tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Archive for the ‘visioni’ Category

Frank Miller's 300

16 marzo 2007

300 ha notevolmente sollecitato la mia curiosità sin da quando ho iniziato a leggerne, per almeno tre diversi motivi. Innanzitutto perché è una nuova trasposizione in film di un libro a fumetti, dopo i recenti V For Vendetta di Moore e Sin City dello stesso Frank Miller, poi le notevoli polemiche sollevate in relazione ad […]

Everything Is Connected

27 marzo 2006

Syriana ha contribuito a colmare una mia lacuna: il terzo album dei The National, Cherry Tree del 2004, che ha preceduto lo stupendo Alligator dell’anno scorso. Nella pellicola è presente infatti: Wasp Nest mp3 ovvero la bella traccia di apertura di quell’album.

Remember, remember the 5th of November

19 marzo 2006

Esplosivo e bellissimo. Ma esplosivo non tanto per merito degli effetti speciali, quanto nelle idee. Essenzialmente le idee di Alan Moore, il creatore di V, che pure ha disconosciuto questa pellicola come esaurientemente spiega Salvatore in questo post. Viverlo attarverso le emozioni di chi ti sta a fianco, che non ha idea dello svolgimento della trama, registrando […]

Don't Panic

12 marzo 2006

Qual è il mio video musicale preferito di sempre? Coffee And Tv dei Blur. Da quando l’ho visto, con il cartone-di-latte-animato che partiva alla ricerca del nerd scomparso Graham Coxon, ho sempre desiderato di poter assistere ad una pellicola diretta dallo stesso regista inglese, Garth Jennings, autore di svariati clip di livello elevatissimo da Beck […]

The Libertine

12 febbraio 2006

Teatrale – non solo nei passaggi dove era inevitabile che lo fosse –, cupo – non solo per il fatto di aver utilizzato durante le riprese solamente illuminazione naturale –, esplicitamente e quasi compiaciutamente volgare. Per citare una immagine utilizzata nelle pellicola: una fellatio incompiuta. Stridente il contrasto di una pur brava Samantha Morton incontrata […]

I won't f**k us over

16 gennaio 2006

"Quello che credo manchi ai miei film, che non sono mai dei veri capolavori, è l’elemento del genio” e “l’unica cosa che si frappone tra me e la grandezza è… me stesso”. Sono piuttosto d’accordo con Woody Allen, anche quando scrive l’incipit di Match Point:”La fortuna conta più del talento”. Non mi è sembrata infatti […]

Helen Stellar

11 dicembre 2005

Corsi e ricorsi. Era il 1992 quando Cameron Crowe ci regalava Singles e la sua stupenda colonna sonora che esaltava il grunge di Seattle, all’interno della quale spiccava la splendida Drown degli Smashing Pumpkins, allora ancora sconosciuti alla massa del pubblico. Definirla splendida è riduttivo, Drown è letteralmente in grado di provocare un’erezione. Crowe prima […]

Niente Da Nascondere

15 ottobre 2005

Ieri sera ho rischiato il linciaggio. Ci ritrovavamo per vederci un film insieme e lo sciopero ha leggermente complicato i piani, nel senso che la pellicola originariamente scelta di comune accordo era in programmazione solamente ad orari irraggiungibili. Come alternativa quindi, conoscendo che alcuni apprezzano film francesi (il regista è austriaco ma attori ed ambientazione […]

When You Die, All You Want To Do Is Come Back

11 aprile 2005

Claustrofobico. E’ certamente l’aggettivo più adatto. Non tutti potranno apprezzare questa pellicola, che comunque ha oggettivamente degli aspetti di rilievo. E’ necessario essere dotati di una certa benevolenza nei confronti dei paradossi temporali derivanti dai quantum leap (tra il 1992/93 ed il 2007 nella fattispecie) per accettare la struttura portante della narrazione, nonché di una […]

Con la coda dell'occhio

7 marzo 2005

Sedicinove e la sua critica preventiva mi avevano spaventato. Tra l’altro il ritratto dello spettatore – tipo era pericolosamente somigliante al mio, ad eccezione degli intercalari mutuati da alcune star del web (effettivamente alquanto stucchevoli), e – spero – della catalogazione sociale (non mi ci vedo proprio nei panni di un borghesuccio). Per contro le […]