tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Archive for the ‘artrock’ Category

Crystal Antlers

12 giugno 2008

L’8.5 che ha attribuito loro Pitchfork non più tardi di ieri lo meritano tutto. Progressive, garage, psycheledic, ed accenni funk punk: difficilmente è possibile miscelare questi generi in maniera così sapiente, nella più totale spontaneità. Si spendono riferimenti ai The Mars Volta (facile, il produttore del loro EP eponimo di debutto è Isaiah “Ikey” Owens è […]

Brightwhite Morning Light

20 febbraio 2007

Cortina mancava al mio curriculum di sciatore itinerante, divenuto stanziale solo negli ultimi anni per ragioni familiari, facendo base fissa ormai in Valgardena. Forse l’ho evitata in passato per quella sua aura di eleganza blasè, la giacca a vento beige chiaro dell’Avvocato, quell’apparire un luogo mondano prima che una località di montagna. Approfitto quindi dell’invito […]

Gruff Rhys

7 dicembre 2006

Con le quintalate di spleen che mi ritrovo a disposizione in questi giorni, per almeno tre diversi motivi, avrei di che riempire un weblog personale (un po’ come quello che ha preceduto l’attuale bacheca) con decine di post melanconici e introspettivi, dotati di altrettante connessioni musicali a testi che, in un modo o nell’altro, ne […]

Muse

29 giugno 2006

Lunedì 4 dicembre, Forum di Assago, ore 21:00. Appuntamento fissato, pregando la divinità dei concerti che non mi piazzino per quella data qualche impegno inderogabile in qualche landa a migliaia di kilometri. I Muse sono capaci di solleticare il tamarro che alberga in me, evidentemente. Così pericolosamente vicini al mainstream, me ne infischio allegramente e […]

Mystery Jets

19 febbraio 2006

“Ogni sera, per sei mesi, prima di coricarmi, ho ascoltato A Whiter Shade Of Pale dei Procol Harum. Quella canzone mi portava in una dimensione parallela, in uno stato quasi onirico, un luogo totalmente privato. Questo mi procura la mia musica preferita: suoni che mi conducono in una sorta di spazio esclusivamente personale, e che […]

Pilotdrift

28 novembre 2005

Quintetto di Texarkana, paese nell’angolo nord-est del Texas, talmente ad est che per metà è situato in Arkansas (da questa singolare dislocazione l’altrettanto peculiare nome della cittadina). Sono in cinque ma suonano come se fossero venticinque un progressive rock sperimentale venato di una miriade di influenze. Si erano autoprodotti un esordio Iter Facere ed avevano iniziato […]