tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Arizona

Arizona - Glowing Bird

Erano settimane che aspettavo un album così; uno di quelli di cui ci si può innamorare perdutamente e mettere in repeat per ore. Il fatto che poi giunga da una band di cui è stata molto sottovalutata la produzione sin ora e che le strade del web 2.0 mi abbiano portato in passato ad entrare in contatto con un componente della stessa (Nick Campbell – chitarra e voce), conferisce all’accadimento ancor più coinvolgimento e soddisfazione.
Gli Arizona sono stati seguiti a lungo, e l’impressione che potessero prodursi in un disco sopra alla media era forte e chiara. Ciò nonostante Glowing Bird supera le già elevate aspettative. Come da tradizione per il gruppo è stato partorito in uno studio improvvisato in un paesino montano disperso sugli Appalachi, ed ha beneficiato dell’apporto di Danny Kadar (ingegnere del suono per My Morning Jacket e The Avett Brothers) che ha svolto la funzione di catalizzatore per riuscire ad ottenere da ciascuno dei quattro componenti del gruppo il meglio di loro in termini di scrittura, composizione ed esecuzione, per mettere quindi appieno a frutto l’indubbio talento dei ragazzi originari di Brooklyn. Colors, ispirata da un’alba caratterizzata da nuance di una bellezza quasi contundente, è per i miei gusti la canzone più bella di quest’anno e mi ricorda i migliori episodi dell’inizio degli anni novanta, contraddistinta da una chitarrona quasi grunge. Ma ci sono altre tre o quattro tracce che mi fanno trasalire, ed il bello è che si sviluppano su temi ed atmosfere anche molto diversificati, da You Were Right a Ghost, dalla title track a Easily, per chiudere con Whiskey Or Wine. Con Colors sono sei, in realtà, e allora posso tranquillamente confermare che si tratta di un gran disco. Spero solo, a questo punto, che Nick mantenga la sua promessa: nel 2009 venire in tour anche in Italia.

Colors video

Easily mp3

Whiskey Or Wine mp3

Annunci

2 Risposte to “Arizona”

  1. Lo sto cercando su Vuze da tempo ma non lo trovo. Intanto mi guardo 90210 in memoria dei vecchi tempi e mi ascolto gli Stills che non guastano mai…

    Bluto

  2. il primo album è bellissimo (consigliatomi da bluto, se non ricordo male), l’EP non mi ha entusiasmato. ora vedo se riesco a recuperare questo.

    Luca


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: