tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Tacks, the boy disaster

Tacks, the boy disaster - Oh, Beatrice

…And You Will Know Us by the Trail of Dead, The American Analog Set, Explosions In the Sky, Fastball, I Love You But I’ve Chosen Darkness, Okkervil River, Spoon e Voxtrot basterebbero per assegnare ad Austin, Texas, la più alta onorificenza al merito musicale, senza dimenticare che ha dato rifugio a Janis Joplin e Stevie Ray Vaughan. Alla lunga lista è il caso di aggiungere anche I Tacks, the boy disaster (con la seconda parte del nome in minuscolo), che promettono davvero molto; anzi, in parte già mantengono. Il loro debutto discografico è recentemente stato pubblicato in Europa, nella veste di un EP (piuttosto lungo invero – quasi un album) intitolato Oh, Beatrice. Dreampop, psich rock, difficile attribuire un’etichetta a questi suoni, ed anche accostarli ad altri gruppi, anche se in questo caso si può forse spendere i nomi di The Earlies e Grizzly Bear, per certi aspetti. In questi casi è molto meglio farsi un’idea con le proprie orecchie, non è vero?

Frozen Feet mp3 | Tacks, the boy disaster myspace

Frozen Feet video:

Annunci

4 Risposte to “Tacks, the boy disaster”

  1. è ricominciata la stagione, pare… 😉 e mi fa molto, molto, piacere. :o)

  2. vedo con piacere che hai iniziato di nuovo ad alimentare il tuo blog 🙂
    i tacks sono veramente belli e grazie a te amplio i miei orizzonti musicali… nell’attesa di un 2008 che sarà esplosivo: dEUS, girls in hawaii, ghinzu, doves, elbow… the kingdom comes…

  3. La cosa è reciproca Samuele, anch’io attingo dai tuoi snatches. Per me l’aspettativa massima è sui Doves, che in teoria avrebbe già dovuto essere pronto ora, seguiti a ruota dai dEUS e Franz Ferdinand.

    Non so se è ricominciata Shatzy, è tutto così casuale ed alterno, in funzione di ascolti effettivamente interessanti in concomitanza con la (rara) voglia di postare… In realtà è più importante la tua, di stagione… ;]

  4. siamo alla stagione, o meglio, all’era della GOMMA. inside. [il che, devo dire, ha i suoi lati positivi. visti da qui. ma tu controllami, che non si sa mai… 😉 … :-*]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: