tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Bloc Party

Bloc Party - Weekend In The City [provisional]

Un paio di giorni fa è entrata in circolazione una versione preliminare di Weekend In The City, il nuovo album dei Bloc Party che vedrà ufficialmente luce ad inizio di febbraio. Essendo una versione transcode (ovvero file audio ricodificati in un formato diverso dall’originale e quindi di qualità sonora scadente) il primo istinto era quello di soprassedere per aspettare una release certificata, ma – come era facile prevedere – non ho saputo resistere e mi sono dedicato all’ascolto di uno dei dischi più attesi del 2007. Risparmio il pippone relativo al fatto che ascoltavo i Bloc Party quando ancora erano in fasce (però è vero – custodisco gelosamente il singolo Little Thoughts del 2004 – ah ancora l’awesome ofour – acquistato nella sua prima edizione), e mi catapulto al nocciolo della questione: quanto vale questo Weekend In The City? Non è appropriato rispondere ad una domanda con altre domande, ma per l’occasione si può fare un’eccezione: che tipo di Bloc Party ti piacciono? Quelli di Helicopter? Allora probabilmente rimarrai deluso. Ti piaceva invece la versione So Here We Are? In tal caso ritengo che troverai Weekend In The City un album eccellente. Io appartengo alla seconda categoria.
Il primo singolo sarà The Prayer, ma il brano che per ora mi piace di più è On. Il tema del disco è la vita alienante che caratterizza gli abitanti delle metropoli, i rapporti interpersonali preconfezionati, lo spreco enorme di risorse sublimato nella commutazione (Waiting For The 7:18), la sgradevole sensazione che si prova quando ci si rende conto di quanto futili siano gran parte degli scopi di un’esistenza trascorsa a rincorrere modelli comportamentali vacui. Ma per contro c’è l’aspetto liberatorio del venerdì sera e la dolcezza di una domenica mattina nel rilassarsi al fianco della persona che si ama (Sunday). Non saranno i testi illuminanti (eddai) di Mr. E, ma del resto nemmeno Silent Alarm era un opera letteraria. Il suono invece è lo stesso, forse persino più cristallino e, come lasciato intendere, un po’ meno aggressivo.

The Prayer mp3

On mp3

Sunday mp3

Annunci

11 Risposte to “Bloc Party”

  1. Oh, ti avevo appena chiesto dei Bloc Party su Last e me li spiattelli sul blogghe. Ottimo. Su questi qui scommetterei a scatola chiusa, come su Arsenal-Newcastle di sabato. Grazie per i pezzi!

  2. Ti invio i rimanenti, considera però che la qualità non è perfetta. Sono d’accordo sui Gunners, anche perchè sono un loro acceso sostenitore (e per una volta non c’entra Nick Hornby!). ;]

  3. Io non vedo l’ora che esca l’album… mi sono già prenotata in redazione per recensire l’album…
    😀
    GRANDI!

  4. Fra le nobili – e bada che per me il Chelsea non è squadra nobile, a dispetto dei recenti successi – è decisamente la più simpatica. Quest’anno vedo benissimo il Man United, però. E sono felice dell’ennesima annata no del Liverpool.

    Grazie ancora dei pezzi!

  5. mmm…ad un primo ascolto… non mi stimolano tanto…
    forse è proprio vero che non riusciranno mai ad eclissare Silent Alarm….

  6. scusa la superficialità, ma tu sai che cosa voglio dire…ma non riesco ad andare oltre a un “carine…” io ho ceduto alla tentazione kaiser chiefs….riccardino wilson è il mio nuovo idolo.

  7. Thanks. Fra le tre primizie la mia favorita ad un primo ascolto è “domenica”. Aspettiamo febbraio allora…magari ripassano dallo stivale, pure. Li ho visti al VOX e ricordo un ottima performance… Saluti!!

  8. I vostri rilievi sono in linea con quelli della maggioranza dei commenti sinora letti. Mi rendo conto di essere un po’ un’anomalia, ma considero positivo avere talvolta delle dissonanze, e proprio per questo è interessante disporre di scambi di impressioni sui vari dischi. In tal senso vi ringrazio molto per il feed-back. Immagino sia stato bello al Vox, io purtroppo quel “giro” me lo sono perso perchè ero all’estero per lavoro… Aspetto anch’io con impazienza il loro prossimo tour, sperando di non avere impegni che si sovrappongono. Lelì, hai fatto bene a non resistere i KC meritano molto rispetto!;]

    Bluto, una volta dovrò scrivere del mio esordio in Premiership: Arsenal -Liverpool all’Highbury: in curva a cantare Boring Boring Scousers ed ad inneggiare quel numero 4 che oggi veste – con il 14 – un’altra maglia a me molto cara! ;]

  9. Prima di morire vorrei vedere dal vivo una partita di Premier. Dev’essere uno spettacolo magnifico.

    Vieira è stato un grande acquisto, ma quest’anno è Stankovic il vostro vero asso nella manica.

  10. Oddio, la mia preferita dei Bloc Party è Positive Tension, per cui temo che non sarò soddisfattissimo…o magari sì. Comunque voglio aspettare che arrivino mp3 di buona qualità, posso resistere. ah, e ce l’ho anch’io quel singolo 🙂

  11. oh che bello, anch’io faccio parte della seconda categoria! e infatti Sunday mi piace tantissimo! 🙂


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: