tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Kasabian

Kasabian - Empire

Sostengono che la sindrome da rientro sia in diminuzione, ma io non me ne sono accorto. Si fa sentire, eccome, ed è quindi spontaneo cercare conforto nelle occupazioni che garantiscono maggior sollievo. Evidentemente affidarsi a buona musica è uno dei rimedi più efficaci, e il gusto di esplorare qualche nuovo disco è particolarmente appagante. Nell’ambito dei gruppi e degli autori noti sono certamente Kasabian, Badly Drawn Boy e The Killers quelli da cui ci si può aspettare di più tra le nuove uscite.
Tocca ai Kasabian aprire cronologicamente la nuova ondata, con Empire, il loro secondo disco, che è uscito lunedì scorso. Non presto attenzione alle dichiarazioni strumentali del genere “questo sarà il migliore album dall’epoca di Definitely Maybe” (e chiedo scusa se do per scontata la conoscenza sia del gruppo di Leicester che degli album dei fratelli Gallagher) perché in fondo quello che mi interessa è la sostanza. Ciò che è evidente è che, se l’esordio eponimo era immediato e colpiva sin dal primo ascolto, Empire richiederà un minimo di decantazione per poter essere apprezzato appieno. Questo è dovuto ad un accennata variazione di direzione musicale, apparentemente meno istintiva, e parzialmente anche ad un livello qualitativo leggermente meno elevato. Tra le nuove tracce è By My Side quella che più si avvicina alle atmosfere del primo disco (e forse non a caso è anche quella che più mi piace). In alcuni frangenti si distinguono abbastanza chiaramente sfumature alla Chemical Brothers, come in Last Trip (In Flight) e Sun Rise Light Flies, mentre British Legion è un genere – la ballata acustica – che non era mai stata proposto da Pizzorno e soci, e che quindi suona come un piccolo tributo ai pigmalioni che tifano Manchester City. Chiude The Doberman, un titolo che è un programma, la mia seconda preferita di quest’album, possente e caratterizzata da cambi di ritmo che sembrano essere una caratteristica peculiare di Empire. Love’em or hate’em, difficilmente i Kasabian si addicono alle mezze misure.

Annunci

14 Risposte to “Kasabian”

  1. sto dalla parte di chi li ama, perché il primo mi era piaciuto molto.
    ben venga il tuo consiglio dunque, per un nuovo ascolto!

    e bentornato! 🙂

  2. io come al solito faccio fatica a starti dietro… nonostante il mese di stop. 🙂
    proprio in questi gg mi sto godendo i murder by death del post precedente.
    welcome back.

  3. non li trovi maledettamente ripetitivi? 🙂

  4. sono molto curioso di ascoltarlo (non appena mi riattiveranno quella dannata adsl… grrr…)

  5. A me piacciono, sia il primo che questo.
    Bentornato!

  6. Il primo disco mi piacque ma solo dopo ripetuti ascolti. Chissà che anche con Empire non succeda la stessa cosa. In attesa, rilancio con Spearmint. Blutarsky

  7. il primo cd è rimasto nel cruscotto della macchina per quasi sei mesi; domani parcheggerò in doppia fila, chiederò il cd al mio spacciatore abituale e comincerò con la “decantazione”.
    ciau,a.

  8. ..kasabian ho il dubbio se prenderli…non vorrei nominare qlcsa di sconveniente, ma di razorlight che ne dici? (ad occhio dovrebbe essere troooppo mainstream…ma in the morning a me piace (copia i labionda, copia i labionda nel finale!!!!)..

  9. Siamo sullo stesso lato allora e.l.e.n.a. ;]

    Brother è una delle canzoni che ho ascoltato di più sui prati e sui sentieri infatti. You’re not the best brother but You’re the only mine…

    S., il primo lo era in effetti, anche se ripeteva qualcosa che a me piaceva molto. Il secondo lo è molto meno, ma è ancora un po’ grezzo forse, per i tuoi gusti. ;]

    Se dovesse tardare ed hai bisogno di qualcosa di “fisico”, fai un fischio Crudo! ;]

    Grande Mirza, appari mentre i greci compiono un’impresa degna di Delibasic. Dei Razorlight mi era piaciuto molto il primo, e in effetti è carina In the Morning, però l’album nuovo non mi ha esaltato. I Kasabian potrebbero funzionare per te. Comunque no, non considererei i Razorlight mainstream. Forse gli Snow Patrol lo sono diventati.

  10. Big news big news
    come and have a look
    Hint

  11. oh, ma i nuovi di sparklehorse e clinic?
    che belli, che belli. 🙂

  12. Sparklehorse superlativi, quello che ci voleva per completare Mazarin e Band Of Horses. :]
    Clinic non ancora ascoltati, ma a ‘sto punto lo faccio molto presto… ;]

  13. Ho visto su Last che hai ascoltato i Battle. Me li hanno consigliati piu’ volte ma non riesco a trovarli sul Mulo. Sapresti dirmi se esistono da scaricare? Blutarsky

  14. Tempismo perfetto Bluto, io li ho trovati su Soulseek (“visitando” utenti fidati). Te li inoltro in mail.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: