tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Magnet

Magnet - The Tourniquet

Ho incontrato Magnet con Lay Lady Lay, la cover della celebre canzone di Bob Dylan, splendidamente interpretata in un duetto con la (notevole – hem – topa) cantante irlandese Gemma Hayes. Questo è il relativo video (nel quale Gemma viene però purtroppo sostituita da una modella). Contravvenendo alla mia generale avversione alle cover, Lay Lady Lay ha fatto breccia nel mio costituente romantico (che a quanto pare ultimamente ha preso il sopravvento) e rimane costantemente in circolazione nei lettori.
Colpevolmente ho mancato l’uscita di The Tourniquet, secondo album di Even Johansen – che ha scelto appunto Magnet come pseudonimo – pubblicato a fine agosto nel Regno Unito, e solo ora vi pongo rimedio.
Evidentemente a Bergen, città norvegese dove è nato e vive Johansen, deve esserci qualche particolare congiunzione astrale che favorisce lo sviluppo di grandi talenti indiepop, basti pensare all’altro piccolo genio di Sondre Lerche. Magnet mi piace altrettanto, sia per la voce morbida ed avvolgente, sia per il modo di scrivere tradizionalmente melanconico che per le sonorità che si uniformano ad un genere – quello artificiosamente definito antemico con un neologismo musicale mutuato dall’inglese – da sempre apprezzato. Se l’esordio del 2003, On Your Side, che conteneva appunto Lay Lady Lay, era una ragguardevole promessa, The Tourniquet è una clamorosa conferma.

Duracellia wma

Annunci

10 Risposte to “Magnet”

  1. apperò, sempre belle cose su questo blog….
    ultimamente sono un po’ eclissata, ma spero di rivederti presto a qualche concerto: quelli che ho visto con te sono sempre stati bellissimi!
    Un abbraccio
    crazy

  2. Notevole.
    Anche Gemma…

  3. come ti spieghi questo ritorno al folk?

  4. ciao caro. ma hai cambiato user di slsk?
    fammi sapere.
    a.

  5. Ciao V., anch’io spero di rivederti presto, l’ultima volta risale ormai al gennaio scorso ai Kasabian, un po’ troppo in effetti :]

    In genere non mi pongo troppe domande a riguardo dei flussi musicali RubenPaz, sono un ascoltatore piuttosto grezzo ed istintivo. Tutto sommato il folk credo che non si sia mai eclissato e che abbia certamente tratto nuova linfa dall’indie lo-fi di ultima generazione. Tu che ne pensi al riguardo?

    Ciao Antò, non ho cambiato user, è semplicemente un problema di scarsa presenza online. Anche stasera i dEUS me li sono giocati…

  6. Amo Magnet, il disco del 2003 era fantastico (però occhio, non è l’esordio assoluto, ce n’è uno prima., con deu pezzi poi rimessi in quell’altro), non sapevo di questa uscita. devo averlo al più presto!
    Ci vediamo martedì?

  7. Non sapevo che fosse uscito un suo disco…devo assolutamente provvedere a comprarlo al più presto. Anche io l’ho conosciuto con la bellissima cover di Lay Lady Lay, l’ho anche visto come supporter dei Doves a Londra ma l’ho realizzato solo dopo!

  8. ma il tizio nel video è lui?

  9. ho appena scoperto la tua radio blog e devo dire che è stata la mia salvezza in una noiosa mattinata passata al lavoro….quando torno a casa devo assolutamente metterla anche io… spero nn sia una cosa complicata

  10. Vero Barto, mi ero perso quello del 2000. Sisi, martedì ai MagazzGenerali, come due anni fa!

    Si Monia, direi che è lui quello nel video, ma protrei sbagliarmi. Radioblog non impossibile ma neanche userfriendly. E l’hosting dei files, piuttosto pesanti, è un po’ problematico, a meno di non disporre di uno spazio proprio.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: