tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Metric

Metric - Live It Out

Di primo acchito ho pensato di trovarmi di fronte ad una reincarnazione dei Garbage, impressione che trovava conferme dal sito dei Metric, nel quale campeggiano in bella evidenza un paio di gambe sinuose inguainate in calze a rete, noto marchio di fabbrica di Shirley Manson. In effetti la voce di Emily Haines non è molto dissimile, e qualcuno la paragona anche a quella di Karen O degli Yeah Yeah Yeahs (non trovandomi molto d’accordo). In realtà il riferimento ai Garbage è riduttivo, perchè Emily ed un altro componente della band – James Shaw – fanno parte del collettivo Broken Social Scene, e questa premiante esperienza si riflette nella profondità del disco. Ancora Toronto quindi, anche se partendo da New York. Live It Out, pubblicato in ottobre in nordamerica e disponibile solo d’importazione, è il secondo album dopo Old World Underground, Where Are You Now uscito nel 2003.

Monster Hospital | Video | mp3 |

Annunci

9 Risposte to “Metric”

  1. ciao caro, sempre in tema di gruppi con voce femminile, ti consiglio caldamente gli australiani howling bells. un abbraccio. a.

  2. Li ho ordinati da tempo ma non so che fine abbiano fatto. Attendo…. Ciao. Ciddu

  3. premetto che trattasi di un commento bucolico
    ma stamattina mentre con l’occhio a mezzasta in una casa vuota cercavo di capire com’e’ che anche oggi mi sono svegliata in un letto non mio (e percio’ molto piu’ comodo) piglio un giornale a caso e che ti vedo?
    metric!
    nota che il giornale risale al 2003 con buona pace del padrone di casa che ovviamente e’ un collezionista di CMJ dagli anni ottanta credo
    buon vecchio RED!
    PS vedi http://www.cmj.com

  4. int non spostare l’attenzione dal letto-non-tuo al giornale, ai metric, ecc ecc….

  5. l’avevo detto che era bucolico!!!
    pero’ e’ proprio questa seria di elementi che rende ritrovare “metric” interessante

    certe cose si nascondono dove meno te le aspetti!

  6. e un pò che ti leggo…sempre informato e fuori dal coro..se permetti ti aggiungo ai miei links
    a risentirci

  7. Grande Antò, mi metto subito alla ricerca di questi Howling Bells! ;]

    Ciao Marcello, spero che nel frattempo siano arrivati; ci sei per i dEUS?

    Hint, coincidenza clamorosa! Red, come sai, ha sempre goduto della mia simpatia, istintivamente sin dalla prima riga con cui ne hai parlato. Gradevole questo risvolto, hem, bucolico

    Monotono, la nostra colonna londinese è fenomenale. Apprezzo molto la nonchalance con cui ha descritto il fatto, che come dice, è significativo per l’intreccio di elementi più disparati. ;]

    Volentieri RubenPaz, sono sicuro che troverò molto materiale interessante da te!

  8. Ciao Monterey 🙂
    mi sono arrivati in promo, mo’ me li ascolto, mi hai incuriosito.
    Intanto, se ti capita, vieni da me a raccontarmi il lupo che c’è in te…. 🙂

    see you

  9. Fatto Gabri, auuuuuuuuuuuu! ;]


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: