tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

Turin Brakes

Turin Brakes - JackInABox

(Ai Turin Brakes piacciono i tramonti, questo è poco ma sicuro, visto che nel terzo album su tre ambientano la copertina con raggi solari ad elevata incidenza). All’orgia elettroacustica introdotta dai The Frames non poteva mancare JackInABox, il nuovo album del duo londinese, che sono tra i massimi esponenti del New Acoustic Movement. Avendo già espresso la mia assoluta incapacità di mantenere una benché minima parvenza di obiettività nei confronti di questo genere di rock, non meravigliatevi se potrò sembrare, per usare un eufemismo, piuttosto indulgente.
I Turin Brakes possono essere equiparati ad un investimento obbligazionario: il rendimento è certo, e si discosterà di ben poco rispetto a quelle che possono essere le previsioni. Questo terzo album torna ad essere prodotto “in casa”, a Brixton, dopo la parentesi della città degli angeli californiana per il secondo LP Ether Song. Come molti fanno notare questa scelta si traduce effettivamente in un ritorno ad un suono più spontaneo, vicino a quello che abbiamo apprezzato nell’esordio The Optimist LP (un disco che non esiterei ad inserire tra i migliori in senso assoluto degli anni duemila). Purtroppo, rispetto a The Optimist LP, a JackInABox manca un po’ lo spleen malinconico che caratterizzava Emergency 72 e Mind Over Money, giusto per fare un paio di nomi di tracce da venerare. La propensione di JackInABox è generalmente più improntata al positivo, alla speranza, ad un celato ottimismo. Non che questo impedisca di profondere emozioni nell’arco delle dodici tracce (e mezza considerando l’hidden post-rock), che arrivano dirette ai sensi. Non mancano le classiche ballate, da Forever al singolo Fishing For A Dream, ma neppure pezzi ritmici. Provate ad evitare di far ondeggiare la testa ascoltando Asleep With The Fireflies, o a tenere il tempo con il piede per Red Moon. Praticamente impossibile. Insomma, un disco che verrà usurato prima della fine dell’estate.

Valutazione 4.3 su 5.0

Annunci

15 Risposte to “Turin Brakes”

  1. welcome back 😀

  2. i gruppi che quando pubblicano qualcosa di nuovo mi danno una sensazione di “familiarità”, un po’ come se rivedessi un caro amico, sono davvero pochi. li conti sulle dita di una mano.
    i tb sono uno di questi. grandi.
    tra un po’ mi ci cimento pure io mi sa.
    ciao bello.

  3. uè caro come va!!

    innanzitutto, un grosso grazie per avermi fatto riscoprire il disco degli Ambulance LTD..

    l’avevo frettolosamente accantonato un annetto fa, dopo un paio di canzoni non “shoegaze” come me li aspettavo…

    grazie alla tua “ispirational” l’ho ripreso, portato con me in ospedale e mi ha fatto impazzire!!grandiosi!!

    ho sentito pure i sun, niente male davvero…

    devo però anche dirti una cosa che credo nn ti farà piacere.. il nuovo yuppie flu l’ho sentito meglio, ed è un pò un passo indietro, guardando la loro discografia… :-((((

    detto questo, come ti va??qui tutto oc..a giugno abbiamo un sacco di date , chissà che non ci si becca!! 😀

    G.T.

  4. Pimms, cerco adesso di recuperare l’arretrato. The Radio Dept?

    Antò, attendo di leggerti con impazienza, ma mi sembra di capire che il riscontro sia positivo.

    Grande G.T., ginocchio sulla via della guarigione? Sono davvero contento che ti siano piaciuti gli Ambulance LTD, che continuano ad erogare endorfine a distanza di mesi. Capisco la tua perplessità a riguardo di Toast Master, è un dazio pagato alla volontà di renderlo più immediato. Difficile trovare i giusto compromesso…

    Terrò d’occhio le date dei Valderrama5, sarebbe notevole beccarsi Live!

  5. veramente sono in arretrato io, temo…
    mo’ recupero ;D

  6. ti ho ritrovato!finalmente!tutto bene?
    io sì!
    i radio dept sono uno spettacolo…
    crazy

  7. si confermo l’amore verso i radio dept anche da parte mia. peccato che abbiano già perso un membro del gruppo (la donna) e che ai concerti non si dilunghino in più di otto canzoni. tuttavia sono estremamente adorabili inclusa la tastiera antifascista di daniel.

  8. mio dio questo disco più lo ascolto più mi piace… oltre al bellissimo singolo, ultimamente sono in fissa con “jackinabox”, “last clown” e “they can’t buy the sunshine”. bella lì 🙂

  9. vabbè, visto che qui si confessano tutti lo faccio anche io: louis XIV, the sames, spoon voto 8 e alcune canzoni sono già in fissa nel mio lettore mp3! yuppie flu, boh, sono partiti bene ma poi mi sono addormentata ma li riascolterò meglio…non fosse che li devo recensire….

  10. ne approfitto anchio per confessarmi e dire che il disco dei Louis XIV è sicuramente (a ora) nei 5 dischi del 2005 che + ho ascoltato…

  11. Ciao V., è un piacere ritrovarti. Hai sempre lo stesso username in soulseek? Al prossimo concerto, visto che quelli a cui sei presente tu sono una garanzia (Gomez e Kasabian). Tutto liscio anche qui, grazie :]

    I Radio Dept hanno un legame a doppio filo con l’ambiente indie bolognese, vero monotono?

    Antò, le tue fisse sono quanto di più raccomandabile ci sia in circolazione…

    Lelì, ottimo! Sono sicuro che ti piaceranno molto anche i The Departure, nel caso te li porto… ;]

    Boss, magari non li ascolto tantissimo, ma ogni volta lo faccio con molta soddisfazione. 2005 molto soddisfacente sinora, ed abbiamo ancora da giocarci dei pezzi da novanta: a parte i Coldplay, The Flaming Lips, Starsailor (!!!), The Dandy Warhols, Grandaddy, Elbow solo per citarne alcuni, senza considerare tutti gli esordi.

  12. è incredibile come certe sensazioni possano essere condivise, su questo disco ho appena scritto le mie e le posterò più tardi e leggendoti mi son ritrovato molto nelle tue parole. Ciao 🙂

  13. a questo punto credo che dovrei ascoltarlo, sì sì :))

  14. Ciao Ruckert. Il fatto che tu condivida queste sensazioni mi fa un enorme piacere. Per quello che ho letto noto una notevole uniformità di giudizio a riguardo di questo disco, unanimamente elogiato.

    Eh si Gabri, vale la pena di sospendere la sessione Paul Weller per almeno un ascolto. ;]

  15. fishing for a dream è un capovaloro!!!complimenti turin brakes!!!dove posso trovare la trduzione??


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: