tangerineshade
"Are You a mod or a rocker? I'm a rod!"

The Sun

The Sun - Blame It On The Youth

Un fresco pop-rock primaverile. Ce lo offrono i The Sun, un quintetto di Columbus, Ohio, che hanno fatto esperienza sui palchi introducendo Flaming Lips, Ambulance LTD, Hot Hot Heat, The Von Bondies e che – immediatamente messi sotto contratto dalla Warner – ci propongono l’album di esordio (dopo l’EP Did Your Mother Tell You? del 2004) realizzato sotto la guida illuminante di Ben Hillier (Doves, Elbow e Blur) che gli ha conferito sfumature Brit in alcuni passaggi.
Se avessi ascoltato Blame It On The Youth al buio, senza sapere di cosa si trattasse, avrei potuto pensare che mi stava arrivando alle orecchie il nuovo album dei The Dandy Warhols (in uscita nelle prossime settimane) e, sebbene non abbia trovato alcun riscontro ufficiale, sono sicuro che i The Sun abbiano tratto molta ispirazione da Courtney Taylor e soci.
Mi stupirei se questo disco non diventasse un successo commerciale, perché gli ingredienti ci sono tutti, non ultimi testi a volte taglienti come in Say Goodbye (“Your little girl is going to hell, your little boy is going to hell, and I’m going streight to hell, but I’m going down screaming Fuck You!”). E non ci si annoia certo scorrendo le tredici tracce, perché l’escursione va dal garage-rock di Taking The Lords Name In Vein alla psichedelia accennata di Romantic Death, quindi un escursione nel folk acustico con Lose Your Money, per arrivare ad un classico poprock di Must Be You. Ma ogni pezzo brilla di luce propria e meriterebbe un commento dedicato. Poliedrici.
Una copertina che cita quelle dei gloriosi Wishbone Ash, altro piccolo dettaglio sintomatico per aggiungere questo gruppo alla lista di quelli sotto stretta osservazione.

Audio Mp3 | Must Be You | Lost At Home | Justice

Valutazione 4.1 su 5.0

Annunci

15 Risposte to “The Sun”

  1. Ueeee carissimo amico Monte!!!

    sono contento che il disco ti sia piaciuto, ti dico la verità : è stata una produzione davvero poco curata e fatta in brevissimo tempo ( non abbiamo usato nessun ampli!!tutti suoni del mixer!!), ma riascoltandolo anche io stamattina a orecchie (semi ) fresche mi sono reso conto che non suona affatto male.. meglio così 😀

    bravo il fonico, quindi 😀

    Per quanto riguarda la copertina, è un discorso più generale..sto coso è nato come dischetto da far sentire ai musicisti del mio gruppo per fare nuovi, pezzi..ora non so, se stamparlo oppure no..cmq la copertina è un superwork in progress, chiaro!! 😀

    Cmq, più di tutto, ti ringrazio moltissimo per esserti preso la briga di scaricarlo, ascoltarlo e commentarlo!! sei davvero un amico ;-D

    qual è il pezzo che ti è piaciuto di più?
    ti abbraccio G.T.

  2. G.T. mi sei stato simpatico sin dal primo commento. Mi fido molto delle impressioni e sono ovviamente contento quando queste trovano riscontri anche in seguito. Se non fosse che ci separano 900 km una pinta insieme non ce la leverebbe nessuno.
    Per quanto riguarda il pezzo di Islas che preferisco, forse ti sembrerà strano, ma è Minorca. Un abrazo anche a te ;]

  3. Segno sul taccuino e indago.

  4. (solo un saluto. buona giornata.)

  5. possiamo sposarci? ah, no…vabè.
    però me la puoi cantare lo stesso?

  6. Se sei disposta ad affrontare le mie stonature, volentieri! E’ una delle 31 canzoni (categoria ante-90). Fissa. Irremovibile. Infatti per me le canzoni sono 62 in totale. Non si può mischiare grunge, brit ed indie ai classici del rock, del punk e della new-wave…

  7. La cosa più gradevole degli ultimi 15 giorni. ciao, R.

  8. peccato non averti incontrato qualche e qualche anno fa, sulla mia strada ;D
    però ci voglio anche
    i wanna be your boyfriend
    che è dooolcissima.

  9. Naturale, va da sè: dopo Baby I Love You, viene I Wanna Be Your Boyfriend come conseguenza… ;]
    Però nella versione di Pete Yorn, quella presente in We’re A Happy Family – A Tribute To Ramones.

  10. quel tributo mi piace, ma contiene evidenti storpiature (non questa).
    grazie, grazie, grazie.
    sono commossa.

  11. E’ vero, ma i gruppi che li hanno storpiati non mi piacciono proprio intrinsecamente. HB, once more! ;]

  12. …è un usato garantito? ;D

  13. Direi proprio di si, per 4 o 5 anni potresti stare tranquilla. Dopo c’è sempre la rottamazione… ;╗

  14. li ascolto con attenzione solo ora. Mi piacciono abbastanza, sono freschi, solari (e vabè dal nome era scontato)…
    Aspetto nuove info, c’mon


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: